Google My Business for Dummies: cos’è e come usarlo efficacemente

Google My Business for Dummies: cos’è e come usarlo efficacemente

Oggi, nell’immenso mare di aziende e attività  presenti online, è sempre più difficile farsi trovare dai clienti e futuri clienti. Per questo motivo, in questo articolo, vogliamo concentraci su un potente servizio gratuito messo a disposizione da Google: Google My Business.


È credenza comune quella che basti aprire un account GMB ed inserire due informazioni e subito Google ti mostri al pubblico; in realtà non è proprio così: il profilo va gestito con cura ed attenzione.

In questo  articolo vogliamo proprio spiegarti le potenzialità di questa piattaforma e come poterle sfruttare al meglio per la tua attività.


Cos’è Google My Business


Google My Business è un servizio gratuito messo a disposizione da Google che permette alle aziende di gestire la propria presenza online sul motore di ricerca, compresi Ricerca e Maps. Grazie alla possibilità di inserire informazioni utili, modificarle e verificarle, potrai migliorare la tua visibilità online, dando l’opportunità agli utenti di trovarti più facilmente ed aumentare così la portata dei tuoi potenziali clienti.

Avrai capito bene anche tu quanto sia importante, quindi, creare una scheda GMB ed utilizzarla nel modo più profittevole; nei prossimi capitoli vedremo proprio come aprire una scheda Google My Business, come verificarla, come ottimizzarla ed infine anche come gestirla.


Iniziare ad usare  Google My Business


La primissima cosa da fare per iniziare ad utilizzare GMB è andare sul sito ufficiale del servizio e cliccare sulla voce Gestisci ora e poi su Aggiungi la tua attività su Google.
 A questo punto si potrà inserire tutti i dati necessari, in primis il nome della tua attività e la categoria di riferimento. Se la tua attività ha un negozio fisico potrai anche aggiungere l’indirizzo e la posizione su Google Maps. Infine aggiungi un recapito telefonico e/o URL del tuo sito web.


A questo punto hai creato la tua scheda GMB e siamo pronti per verificare la tua attività.


Aggiungere e verificare sedi


Dopo aver inserito tutte le informazioni in modo corretto ed accurato si viene rimandati ad una pagina per iniziare il processo di verifica: ti verrà chiesto un indirizzo  postale al quale riceverai un codice da inserire in GMB e completare la procedura di verifica.

La cartolina con il codice di verifica potrebbe arrivarti anche dopo qualche giorno dalla richiesta, per questo motivo, anche se non necessario nell’immediato, ti consigliamo di fare questo passaggio il prima possibile. Una volta effettuata la richiesta per il codice non apportare modifiche alle informazioni inserite, questo potrebbe bloccare il processo e quindi allungare i tempi.

Una volta verificato l’account GMB possiamo procedere con l’ottimizzazione della scheda.


Ottimizzare le schede

Non basta creare una scheda GMB ed inserire le prime informazioni richieste, perché questa porti ad effettivi vantaggi e profitti: infatti necessario utilizzarla in tutte le sue funzionalità ed opportunità: più dettagli riesci ad inserire e più sarà uno strumento potente per la tua attività.

Ma quali sono queste informazioni aggiuntive?


Descrizione: innanzi tutto devi aggiungere la descrizione della tua attività, gli utenti devono poter capire chi sei e cosa fai. Hai a disposizione 750 caratteri, ma solo i primi 250 saranno visibili nel  Knowledge Panel quindi pensa ad una prima frase d’effetto.


Logo del brand

Orari di apertura e chiusura: fai attenzione ad inserirli correttamente ed aggiornarli quando questi vengono modificati.

Contatto telefonico

Prodotti e servizi: puoi decidere di inserire un elenco di prodotti o servizi che offri. Insieme a questi puoi aggiungere delle call to action per invogliare gli utenti a chiedere informazioni aggiuntive o altro ancora.

Attributi: gli attributi sono delle specifiche in più sulla tua attività come, ad esempio, la presenza del Wi-Fi o l’accesso per disabili.



Attiva i messaggi: cliccando sull’opzione attiva i messaggi potrai rispondere alle domande dei tuoi clienti.

Recensioni: attivando questa funzione potrai richiedere recensioni ai tuoi clienti e commentarle.

Creare post coinvolgenti: puoi decidere di pubblicare alcuni contenuti con regolarità al fine di coinvolgere gli utenti e portarli verso la tua attività.

Aggiungere foto e video: su questa funzionalità vogliamo soffermarci un pochino di più per farvi comprendere appieno l’importanza di questi formati.

Non è obbligatorio aggiungere foto e video, ma in un’epoca dove la velocità ha preso il sopravvento lasciando poco spazio all’attenzione, le immagini e i video permettono di comunicare in maniera più diretta, veloce ed immediata rispetto ai testi. Inoltre potrai mostrare gli interni e la vetrina dell’eventuale sede fisica della tua attività, rendendola riconoscibile; ecco perché è davvero consigliabile utilizzare questi contenuti sulla tua scheda GMB.

Le foto con cui puoi arricchire il tuo profilo sono:

  • Foto di copertina: la più importate perché appare in primo piano
  • Foto profilo: in genere è meglio utilizzare il logo aziendale
  • Foto di interni ed esterni: le persone in questo modo possono farsi un’idea più precisa della tua attività
  • Foto di prodotti
  • Foto durante l’attività lavorativa

Tutte queste foto nell’insieme costruiscono un avvincente storytelling della tua azienda, risultando più coinvolgente rispetto ad altre attività dello stesso settore che non sfruttano tutte queste potenzialità.

Se le foto sono indispensabili, i video invece sono un plus che può aiutarti nel raggiungimento dei tuoi obiettivi. Se decidi di includerli nella tua strategia GMB ecco alcune regole utili:

  • Devono durare al massimo 30 secondi
  • Il peso deve essere massimo 100MB
  • La risoluzione minima deve essere di 720p
  • Crea video autentici e non promozionali
  • Crea video fruibili e comprensibili anche senza audio

Interagire con i clienti

Anche qui, come su altri mezzi di comunicazione, l’interazione con i clienti è importantissima. 

Ma come possiamo interagire su questa piattaforma?

Con la pubblicazione regolare e costante di post: quando crei un post, pensalo nell’ottica di suscitare interesse e curiosità e puntare quindi all’interazione. Nei post di Google My Business puoi aggiungere testo, link, file multimediali e tasti CTA.

Chattando direttamente con i clienti: attivando la funzione messaggistica puoi accorciare le distanze con i tuoi clienti, che possono sentirsi liberi di fare qualsiasi domanda per togliersi eventuali dubbi sulla tua azienda, prodotti o servizi.

Recensioni: rispondere alle recensioni dei clienti è un buon modo per gratificarli e fidelizzarli. In questo modo chi ti ha già lasciato dei feedback sarà propenso a lasciartene altri e chi ancora non lo ha fatto sarà più invogliato a farlo. La riprova sociale è un meccanismo che funziona bene, quindi presta molta attenzione alle recensioni.


Monitorare i dati


Una volta deciso di iniziare ad utilizzare nel modo più profittevole GMB dovrai controllare che effettivamente le tue azioni abbiano risultati positivi. 

Google My Business mette a disposizione delle statistiche dove potrai monitorare dati come il numero di clic al sito web, il numero persone che hanno telefonato, il numero di ricerche di indicazioni stradali, le interazioni ricevute e le visualizzazioni di foto e video della tua scheda. Con questi dati potrai valutare la popolarità della tua attività e quindi agire di conseguenza per migliorare.


Ora che hai compreso tutte le potenzialità di questo strumento non ti resta che includere Google My Business nella tua strategia di marketing e utilizzarlo nel modo corretto. Ricorda che le persone che cercano un attività, un negozio o un servizio online sono persone che si trovano già verso la fine del customer journey e quindi sono molto propense ad effettuare l’acquisto, per questo motivo non puoi perdere l’occasione di fidelizzare nuovi clienti.

Se stai pensando di aprire un account GMB e vorresti capire meglio come poterlo utilizzare per la tua attività, richiedi una consulenza gratuita con uno dei nostri esperti compilando il form qui sotto.