L’importanza delle landing page all’interno di una strategia di web marketing

L’importanza delle landing page all’interno di una strategia di web marketing

Una strategia di web marketing non può escludere la realizzazione di landing page efficaci per il raggiungimento degli obiettivi di business. Vediamo insieme come creare una landing page orientata alla conversione.


Oggi vogliamo parlarti delle landing page e della loro centralità all’interno di una strategia di web marketing. Prima di addentrarci nell’argomento vediamo insieme che cos’è una strategia di web marketing.

In prima battuta potremmo definirla come un piano di lavoro che vede protagonisti tutti gli strumenti del mondo online. Utilizzare tutti questi strumenti in modo strategico significa delineare come e quando debbano essere impiegati al fine di raggiungere determinati obiettivi. 

Proprio così, senza obiettivi non si ha alcuna strategia. 

Una volta definiti i goals da perseguire si dovranno scegliere i canali da utilizzare, ad esempio possiamo decidere di utilizzare i social media oppure di concentrare i nostri investimenti su SEA e campagne Google Ads. Altri strumenti che possiamo includere nella nostra strategia di web marketing sono l’ e-mail marketing e la SEO.


Perché una strategia sia davvero efficace dovrebbe includere tutti questi strumenti e sfruttarli in modo integrato per ottenere il massimo da ognuno e arrivare così al raggiungimento dei propri obiettivi. 

La landing page entra in campo ora, diventando il collante di tutti i canali scelti.

Siamo sicuri avrai già sentito parlare di landing page e infatti questo è sicuramente uno degli strumenti più discussi del web marketing, ma nello specifico di cosa si tratta?


Che cos’è una landing page?

Se dovessimo affidarci alla semplice traduzione letterale potremmo intendere la landing page  come una qualsiasi pagina di atterraggio; nella realtà non è proprio così. Con landing page infatti intendiamo sì una pagina di atterraggio, ma con caratteristiche ed obiettivi propri, differenti dalle altre pagine del sito web.

Sono due i principali obiettivi che si intende raggiungere con una landing page:

  • • la compilazione di un modulo contatti per generare lead qualificate
  • • l’ acquisto di un particolare prodotto/servizio

A seconda della conversione da raggiungere, la landing page viene realizzata con la struttura più adeguata.




Landing Page per creare una lista contatti

Le landing page utilizzate per fare Lead Generation sono sicuramente quelle più diffuse. In queste pagine ogni elemento è studiato per portare l’utente a lasciare il suo contatto, il form infatti deve essere facilmente visibile e le indicazioni per lasciare i propri dati devono essere semplici e chiare. Spesso in cambio del contatto si rilascia all’utente un contenuto di valore gratuito, lead magnet, come ad esempio un e-book, un buono sconto, una consulenza omaggio o un webinar.

All’interno di una strategia di web marketing, la lead generation rappresenta una delle attività fondamentali per trasformare i visitatori in contatti con i quali instaurare, nel tempo, una relazione che possa poi portare alla vendita.



Landing Page destinate alla vendita

Per gli e-commerce è possibile creare una pagina di atterraggio dedicata alla vendita di un determinato prodotto o servizio. Anche in questo caso la landing page creata dovrà rispettare determinate regole affinché possa portare l’utente alla conversione.


Elementi essenziali di una landing page

Sia che la tua strategia di web marketing sia volta alla lead generation o alla vendita, la tua landing page dovrà avere determinati elementi la cui mancanza potrebbe portare a scarse performance. Vediamo quali sono gli elementi essenziali di una landing page:

Titolo

Il titolo è sicuramente il primo elemento che vediamo e proprio per questo dovrà essere accattivante e coinvolgente. Un titolo persuasivo sarà in grado di tenere l’utente sulla tua pagina.


Copy

I testi di una landing page svolgono un ruolo cruciale per il raggiungimento dell’obiettivo prefissato. I testi devono essere in grado di guidare l’utente alla conversione, sia essa il rilascio del contatto o l’acquisto.


Visual

L’uomo elabora meglio e più facilmente immagini e video, ecco perché è necessario inserire immagini o video di qualità all’interno della nostra pagina. In generale tutta l’estetica della pagina dovrebbe avere un look accattivante e piacevole, in questo modo sarà più facile mantenere l’utente all’interno della pagina.


Call to action

Non può mancare un invito all’azione ed in particolare all’azione che vogliamo compiano sulla nostra pagina.



Form


Se stiamo realizzando una landing page per raccogliere lead è necessario che il form sia facilmente visibile. Un altro suggerimento è quello di ridurre al minimo il numero di campi da compilare.

Elenco dei vantaggi

Una buona pratica per invogliare l’utente all’azione è quella di elencare quali saranno i vantaggi che seguiranno dopo la conversione, puoi utilizzare un elenco puntato che ne faciliti la lettura.


Testimonianze

Un’altra best practice molto utilizzata riguarda proprio l’inserimento di recensioni e testimonianze all’interno della nostra landing page. In questo modo i nuovi utenti saranno rassicurati e maggiormente propensi ad effettuare la conversione, lead o vendita.

Questi sono gli elementi essenziali per realizzare una buona landing page, ma vogliamo lasciarti altri due semplici suggerimenti per creare una landing page davvero efficace.
 Rimuovi il menù di navigazione, in questo modo gli utenti si concentreranno solo sui contenuti della tua pagina. Infine, inserisci sempre i tasti di condivisione social.

La realizzazione di una landing page rappresenta un tassello fondamentale all’interno di una completa strategia di web marketing. Infatti una strategia digitale non può escludere altri strumenti come l’e-mail marketing, il social media marketing, l’advertising e l’ottimizzazione sui motori di ricerca. 




Compila il form qui sotto per richiedere la tua consulenza e capire insieme quale strategia di web marketing attivare per il tuo business.