Le novità social media della settimana

Vi siete disconnessi un attimo? Non fatevi assalire dall'ansia! Nel caso ve le siate perse, in questo articolo troverete le principali novità  di Facebook, Twitter e Instagram. Spoiler alert: la messaggistica sembra essere un terreno di scontro importante per tutti e tre i social. Ma andiamo con ordine.


Facebook

Facebook ha introdotto in passato la possibilità , per i fan, di inviare messaggi alle pagine che seguono. Ed ecco che per facilitare il compito di chi le amministra, viene data la possibilità  di creare e salvare delle risposte.
Uno strumento per risparmiare tempo e migliorare la soddisfazione dei proprio fan. In una continua battaglia sul fronte video, specialmente con Youtube, Facebook viene superato però da Snapchat per numero di visualizzazioni giornaliere: sono state ben 4miliardi i video visti in quest'ultimo.
Ad inizio agosto il social di Zuckerberg annuncia Live, un modo per far interagire le celebrità  con i propri fan attraverso video in diretta. Con la app Mentions, anche questa lanciata da poco, Facebook intende facilitare i fan che vogliano semplicemente dimostrare il supporto ai loro beniamini, o ricevere tutti i aggiornamenti.

Le celebrità  potranno utilizzare questa app per seguire cosa dicono i fan ed unirsi alla conversazione, condividendo aggiornamenti di stato, foto, video o tenendo sessioni di Q&A dal vivo. Simile agli Hangout di Google, l'accesso alla pubblicazione di contenuti è riservato agli amministratori di una pagina verificata.

Su Facebook le novità  e gli annunci sono continui e insieme a quelli riservati agli sviluppatori (Facebook rilascerà  un nuovo kit di sviluppo per iOS9) ci sono quelli per chi, sulla sua piattaforma, deve promuovere il proprio business.
Sono iniziati infatti i test per i nuovi formati di ad ottimizzati per mobile, in cui potranno essere utilizzati diversi tipi di media (tra cui i video) e con cui gli utenti potranno interagire dopo il clic.

Twitter

Twitter dopo una lunga attesa ha finalmente rimosso il limite dei 140 caratteri per i messaggi diretti tra utenti. Il nuovo limite è di ben 10.000 caratteri: dovrebbero soddisfare la maggior parte degli utenti! Twitter non resta fermo e sperimenta nuovi strumenti per arricchire video e foto da pubblicare.

In occasione dei video music award di MTV ha infatti messo a disposizione di alcuni personaggi famosi, come Taylor Swift, nuove funzionalità  di editing dei video e foto.

Sul fronte della pubblicità  anche Twitter non sta fermo e nel corso dell'estate ha fatto ben 4 annunci molto interessanti su questo fronte:
Targeting basato sugli eventi: si può mirare la pubblicità  in base all'interesse dimostrato dagli utenti per un evento tra quelli che Twitter ha a calendario.
Ads Editor: uno strumento per gestire al meglio le pubblicità , con la possibilità  di scaricare e aggiornare le campagne offline, utilizzando Excel.
Nuovi obiettivi di campagna: è ora possibile fare offerte mirate non più soltanto al clic su una app, ma specificamente alla sua installazione.
Nuovi formati: Il network di publisher twitter cambia nome (da Twitter publisher network a Twitter Audience platform) e si arricchisce di nuovi formati, inclusi i video.

Instagram

Instagram rinnova la messaggistica introducendo più di una novità .
Quella più rilevante ed evidente è l'aggiunta delle catene di messaggi: I messaggi, come in Facebook messenger, sono disposti in thread per rendere più facile la navigazione nella conversazione. L'invio di un messaggio è stato inserito come possibile modalità  di condivisione di una foto, sotto cui troverete, d'ora in poi, la freccia curva che permette di usufruire di questa nuova caratteristica. Una rivoluzione per Instagram è stata anche l'introduzione del formato rettangolare per le foto. Una novità  introdotta alla fine di agosto e che causa divisioni, discussione e timori, specialmente tra gli Igers più attivi.

Su Instagram infine, dopo l'annuncio fatto il mese scorso dal CEO Kevin Systrom cominciano a comparire le prime pubblicità  anche in Italia.