Il comportamento degli italiani che acquistano online

Quant'è importante comprendere il comportamento d'acquisto online? Secondo noi è indispensabile! Ecco allora, che i numeri uniti a una buona capacità  di analizzarli diventano alleati indispensabili.


Nel 2015 il 40% degli italiani ha fatto acquisiti e-commerce utilizzando i dispositivi in maniera combinata, ma con una logica precisa! Questo comportamento si definisce cross-device: partono con la navigazione da Laptop sul sito istituzionale dell'azienda, passano al Tablet per la lettura delle recensioni e completano l'acquisto indovinate dove? Sull'App dedicata! Come si spiega quest'ultima azione? Molto semplicemente: dopo aver approfondito sul prodotto nei dispositivi più "comodi" per reperire informazioni, ben sicuri di ciò che andranno ad acquistare, svolgono l'azione mentre si trovano nei mezzi pubblici (metro, bus, treno...) durante le pause interstiziali della giornata, ovvero mentre vanno a lavoro, si spostano per la pausa pranzo ed infine quando tornano a casa alla fine della giornata!
Le analisi dimostrano che le App dedicate generano tassi di conversione più alti rispetto ai classici siti web, ma anche i siti ottimizzati per dispositivi mobile se la cavano egregiamente. Cosa significa? Vuol dire che avere un sito responsive è meglio perché genera un tasso di conversione del 3,4%, più del doppio rispetto a quelli che non lo sono!
Dopo questo quadro generale la conclusione è semplice: o tieni conto di chi è il tuo consumatore e di come si comporta, oppure mettiti in testa che il tuo prodotto/servizio potrebbe restare sul carrello!