Gli strumenti per acquisire contatti online

La lead generation è un'azione di marketing che consente di generare una lista di possibili clienti interessati ai prodotti o servizi offerti da un'azienda.


Ad oggi i canali che puoi sfruttare per migliore e valorizzare il tuo database di contatti in un'ottica di massimizzare i risultati delle tue campagne pubblicitarie sono:
- Email marketing
- Social media
- Web SEO e content marketing
- Marketing automation

Vediamo ora qualche best practice da attuare per ogni canale.

La newsletter rappresenta uno strumento eccezionale per trasformare i potenziali clienti in effettivi e per soddisfare le loro esigenze nel tempo, mantenendo quel rapporto di fiducia che si perderebbe, soprattutto negli e-commerce. Quali contenuti grafici e testuali ti permettono di raggiungere questi obiettivi? Ti avevamo dato qualche consiglio nell'articolo: Scrivere una newsletter efficace.

Grazie ad una strategia di invio newsletter si possono pianificare spedizioni periodiche da completare in un arco temporale predefinito solo per gli utenti iscritti, si possono ringraziare i partecipanti ad un evento e invitarli a continuare a seguire le attività aziendali, si possono informare gli utenti con comunicazioni a tema, puoi inviare biglietti da visita o comunicare partnership importanti e di rilevanza per il potenziale cliente.

Le email transazionali permettono di sfruttare il "momento caldo" che intercorre tra l'acquisto di un prodotto e l'interesse per articoli correlati ad esso, magari salvati dall'utente stesso in una wishlist. Puoi richiedere l'iscrizione alla newsletter per ricevere una conferma d'ordine oppure per valutare la soddisfazione del cliente, e così profilarlo per future campagne.


Miliardi di utenti sono online sui social ogni giorno, non puoi perdere l'occasione di fornire loro indicazioni per come iscriversi alla newsletter. Facebook è uno degli strumenti più diretti e veloci per avere informazioni in tempo reale su società, brand e persone. Creare un tab di opt-in (iscrizione) sulla pagina Facebook aziendale è una soluzione strategica e funzionale per invitare gli utenti a registrarsi al tuo servizio email one-to-one. Ma non solo, anche nei post che pubblichi sulla tua pagina aziendale è attivo il servizio di iscrizione alla newsletter... fai attenzione a quando pubblichi un'inserzione, puoi sfruttare al meglio ogni funzione!

Infine, tramite Facebook Ads è possibile creare moduli ad hoc per acquisire contatti ancora più mirati, selezionando con precisione il pubblico al quale verrà mostrata la campagna. Questo formato pubblicitario è inoltre molto semplice, intuitivo e veloce, in pochi clic un utente si può registrare senza uscire da Facebook. Tutti i dati dell'utente verranno salvati in un'apposita area della pagina dalla quale potrai estrapolarli e inserirli nei tuoi archivi!

Modulo d'iscrizione

Tramite Twitter puoi pianificare la pubblicazione di post per ricordare le novità principali, i vantaggi competitivi dell'offerta, gli sconti e le promozioni riservate agli iscritti alla newsletter. Utilizza uno short link per invitare il pubblico alla registrazione al tuo servizio di comunicazione digitale. Oppure utilizza le Twitter Cards per promuovere i post ad un pubblico mirato, come per Facebook.

LinkedIn rappresenta il social business per eccellenza, ed è quindi il miglior strumento social per affinare le attività di lead generation. Coinvolgendo tutti i tuoi dipendenti e pubblicando contenuti informativi di rilievo puoi generare contatti, o meglio "collegamenti" realmente utili e connetterti con persone interessate alle tue attività e ai tuoi prodotti.

Con l'aiuto di Instagram infine, realizzi progetti di visual storytelling, cioè raccontare il tuo brand in maniera sintetica attraverso la creazione di immagini e video che l'utente può condividere con la propria rete social. Pinterest è un network che può essere considerato una via di mezzo tra social e sito. Promuovi la tua attività postando le immagini dei tuoi prodotti/servizi su board di eventi, che permettono di valorizzare il tuo brand ed aggiungere "pin", cioè link al tuo sito.

Ma è dal web più in generale che puoi ottenere i migliori strumenti per generare contatti. Vediamone alcuni:

POP-UP, un form che invita all'azione durante la navigazione. Ricorda però 3 punti chiave: non essere invasivo, richiedi pochissimi dati, e incentiva la registrazione dell'utente con un regalo (uno sconto sul prossimo acquisto per esempio).

Landing page di conversione, la pagina principale di atterraggio, nella quale l'utente arriva dopo aver cliccato su un link specifico o una pubblicità, è un ottimo strumento di marketing. Parleremo delle landing page nel prossimo articolo del nostro blog...

Inserisci un form di iscrizione alla newsletter nel tuo sito, ma cerca di essere chiaro ed efficace per non disattendere le richieste dei potenziali clienti. E non dimenticare l'ottimizzazione mobile del form! Crea blog informativi e inserisci a fianco della pagina o a termine della lettura di un articolo il form per richiedere le informazioni di contatto!

Impara a sfruttare strumenti come QR code e SMS che incuriosiscono l'utente raggiungendolo attraverso canali meno consueti. Ma anche la sponsorizzare un evento è un'occasione imperdibile per entrare in contatto con nuovi potenziali clienti! Le comunicazioni di follow up sono un valido canale per informare ed inserire call to action in modo da generare visite al tuo sito, eCommerce o blog. Infine, pianifica una strategia di comunicazione su riviste di settore, per presidiare punti esterni e fornire valide soluzioni al tuo target.

mailup

Una volta iscritti alla tua mailing list, devi mantenere costanti le comunicazioni, per evitare una perdita di interesse, quindi implementare una strategia di marketing automation potrebbe rappresentare una scelta ottimale! Mail di benvenuto, auguri di compleanno, re-engagement impostato su condizioni specifiche quali, ad esempio, la data di ultimo ordine o il tempo trascorso dall'ultima visita da parte dell'utente, è una strategia e cace per riattivare l'interesse verso i tuoi servizi, gestione eventi, recupero carrello abbandonato, up selling e moduli per valutare la soddisfazione della spedizione. Sono alcune delle mail automatiche che potresti inviare, senza dispendio di troppa energia, ma di grande effetto sulle conversioni! Noi siamo partner e rivenditori di Mail Up, se vuoi un preventivo gratuito contattaci!

E... non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter!