Realizzare un e-commerce: la scelta del CMS giusto per il tuo e-commerce

Realizzare un e-commerce: la scelta del CMS giusto per il tuo e-commerce

Per la realizzazione di un e-commerce efficace e capace di vendere bisogna saper identificare il CMS che meglio si presta alle esigenze del cliente e del progetto. Vediamo insieme quali fattori considerare per la scelta del giusto CMS.


Oggi l’e-commerce rappresenta un importantissimo canale di vendita, diventato ormai indispensabile anche per i business più piccoli. 
Quando ci si trova a dover realizzare un sito web o un e-commerce ci si affida a quelli che vengono definiti CMS, Content Management System. 
Abbiamo già raccontato che cos’è un CMS in un altro articolo del nostro blog, spiegando anche quali sono le tipologie disponibili e quali sono le principali differenze. Per approfondire l’argomento ti invitiamo a leggere il nostro testo dedicato qui.

Oggi vogliamo dedicarci alla scelta del CMS.
Il primo mito che vogliamo sfatare oggi è che non esiste un CMS migliore di altri in assoluto, ma possiamo affermare che ogni CMS ha le proprie caratteristiche e che a seconda dei bisogni e degli obiettivi del business si utilizzerà il CMS più indicato.


Ad esempio, se hai intenzione di creare un blog dovrai utilizzare un CMS che ti permetta di creare contenuti in modo semplice ed intuitivo e che ti consenta anche di gestire la grafica del sito. Ma oggi abbiamo deciso di dedicarci ai CMS che servono per realizzare un sito e-commerce e quindi dobbiamo concentrarci su quegli strumenti che danno la possibilità di creare schede prodotto, gestire giacenze, sconti, vendite e realizzare landing page.

Cosa valutare per scegliere il CMS migliore per il proprio progetto?

Innanzi dobbiamo definire bene quali sono le tue necessità e le tue priorità tenendo in considerazione gli aspetti principali della realizzazione di un negozio online come l’aspetto grafico, il codice di sviluppo, la creazione di contenuti ed anche la possibilità di inserire annunci pubblicitari. 
Una volta definito ciò passiamo alla scelta del CMS, questa scelta viene fatta  tenendo in considerazione tre aspetti fondamentali:

1. Dimensione del negozio

Non tutti i CMS si prestano a realizzare negozi online fatti di tante pagine e prodotti e spesso gli strumenti che meglio si prestano a questi obiettivi non sono indicati per chi ha bisogno di un piccolo e-shop.


Se la tua necessità è creare un grande e-commerce, con tante pagine, prodotti e personalizzazioni noi optiamo per l’utilizzo di PrestaShop.

I nostri esperti IT conoscono il codice sorgente e, grazie  a opportune personalizzazioni, sono in grado di soddisfare le  diverse esigenze dei clienti. 



Generalmente i costi per la realizzazione  di un e-commerce con PrestaShop sono un po’ più elevati e se hai un piccolo business questa scelta potrebbe rivelarsi onerosa. Proprio per questo motivo, per le piccole attività che si affacciano per la prima volta nel mondo del commercio digitale, preferiamo utilizzare Shopify. È una soluzione di tipo SaaS che permette di creare un proprio account e configurare il proprio negozio con template grafici già disponibili, ma che possono essere modificati da codice.



Come avviene la configurazione del negozio online con Shopify?

Niente di più facile e veloce, l’inserimento dei prodotti avviene in pochi minuti ed è possibile suddividerli in categorie ed aggiungere tutte le informazioni utili per la vendita. 
Shopify mette a disposizione tantissimi altri strumenti per potenziare il proprio shop online, ad esempio puoi generare codici a barre o ancora creare biglietti da visita e etichette personalizzate per la spedizione.


2. Codice leggero e adeguata documentazione

Abbiamo scelto come partner per la realizzazione di e-commerce PrestaShop e Shopify anche per il loro codice semplice, leggero e pulito che ci permette di lavorare più velocemente e rispondere quindi alle richieste dei nostri clienti in modo tempestivo. Fondamentale anche la documentazione e il supporto che i nostri partner ci forniscono ogni qual volta si presenti la necessità della loro assistenza.


3. Ottimizzazione SEO 


Una volta realizzato un sito e-commerce bisogna anche far sì che le persone lo vedano e acquistino. Ecco perché oggi non si può fare a meno di scegliere un CMS predisposto per l’ottimizzazione SEO del negozio online.

La scelta del CMS dipende quindi da diversi fattori e per scegliere quello più performante per ogni progetto  è necessario conoscere bene tutti gli strumenti a disposizione e saper trovare il giusto compromesso tra esigenze del cliente e funzionalità del CMS.


Realizza con noi il tuo nuovo e-commerce, sceglieremo insieme la soluzione migliore per la tua impresa. Compila il form qui sotto e richiedi la tua consulenza!