Social media trend 2018

Quello che ci stiamo per lasciare alle spalle è un anno ricco di cambiamenti per i social e il 2018 non sarà di meno! Anzi… oggi vediamo cosa ci aspetta nel 2018 e come dovrà evolvere una strategia di comunicazione digitale.


I social media diventeranno sempre più inevitabili e saranno un asset predefinito per ogni azienda, come lo è un sito web istituzionale. Nati per generare contatti, si stanno trasformando in piattaforme irrinunciabili per fare marketing. Definire una strategia di comunicazione multicanale che coinvolge anche questi canali è sinonimo di maggiore competitività.

Abbiamo “spulciato” per te tra i siti web d’informazione più influenti del settore per metterti di fronte a quelle che tendenze che dovrai studiare, analizzare e interiorizzare per avere lo slancio giusto e partire, più competitivo che mai, verso il nuovo anno.

“Social

La personalizzazione e la selezione.
« A nessuno piace quel contenuto irrilevante per i propri bisogni »

Migliorare il messaggio che vuoi comunicare e cucirlo su misura per il tuo pubblico è il vero trend 2018 del content marketing. Man mano che le piattaforme social si evolvono, gli strumenti di analisi si affinano e le funzionalità per creare contenuti aumentano. Tutto questo significa che i professionisti del marketing avranno a disposizione tutto ciò che serve per creare e diffondere contenuti originali, che coinvolgono il target di un brand, lo fidelizzano e influenzano le sue scelte.

Non a caso, il 61% dei clienti è più contento di acquistare da un brand che crea contenuti personalizzati.

Come fare per creare contenuti sempre nuovi e personalizzati? La tecnica migliore è creare un sito web dinamico ed in grado di evolvere nel tempo insieme ad un piano di marketing automation più intelligente. Questo crea sicuramente un’esperienza unica per il cliente, che soddisfa specifici bisogni e preferenze.

Utopia per la tua azienda raggiungere questi livelli di comunicazione digitale? Niente affatto! E noi possiamo darti una mano… contattaci  per rinnovare il tuo sito web e per realizzare il tuo piano di marketing automation!

Video e live streaming.
 « L’80% degli utenti preferisce guardare un live video di un brand, anziché leggere un post »

“Video

Col tempo, diversi brand sono stati in grado di inserire contenuti video ad alto potenziale di engagement sui diversi social network come Facebook, Twitter, Snapchat ed Instagram, ma siamo solo all'inizio del capire il reale potenziale di ritorno d'investimento del video marketing.

Pensa che YouTube conta un pubblico al di sopra dei 18 anni durante le ore di punta più elevato rispetto a qualsiasi canale TV. Mentre su Facebook nel 2017, quasi il 74% dei contenuti online è video e questo è sicuramente un buon auspicio per la crescita dei live.

Leggi anche: Watch, video verticali e altre news dai social 

Inoltre raddoppieranno i contenuti effimeri, quelli che si autodistruggono dopo 24 ore tanto per intenderci. Parliamo delle Stories di Snapchat, di Instagram e di Facebook. Contenuti che hanno caratteristiche di autenticità, elevato engagement, e di essere pensati principalmente per una fruizione mobile. Oltre 200 milioni di persone usano Instagram Stories ogni mese, che è oltre 50 milioni in più rispetto a quelli che usano Snapchat e Instagram Stories ha solo un anno! A questo ritmo, quasi la metà di tutti gli utenti di Instagram utilizzerà Storie entro la fine del 2018. Ciò significa che i marchi interessati a connettersi con gli utenti di Instagram devono impiegare il tempo necessario per padroneggiare Instagram Stories.

“Statistiche

Leggi anche: Come utilizzare Instagram per le aziende 

La realtà aumentata.

Negli ultimi mesi, il concetto di realtà aumentata è diventato protagonista di molte conversazioni riguardo il futuro della tecnologia. La possibilità di sovrapporre, in tempo reale, immagini digitali alla visualizzazione del mondo che ci circonda sembra essere una strada destinata a diventare parte del nostro quotidiano.

Ad esempio, è pensabile che Snapchat o Instagram presto supporteranno filtri che consentano agli utenti di fare un selfie con un amico o una celebrità proiettati attraverso la realtà aumentata. Allo stesso modo, i marchi potrebbero presto proiettare i loro prodotti nelle case degli utenti dei social media attraverso filtri speciali.

Leggi anche: Verso la comunicazione immersiva 

La messaggistica instantanea.
« La connessione istantanea e l’accesso a internet hanno condizionato il nostro modo di agire »

Oltre 2,5 miliardi di persone utilizzano le piattaforme di messaggistica a livello globale, eppure i brand sono ancora focalizzati principalmente sul collegamento con i consumatori su social network puri. Nel 2018, si dovrà investire tempo ed energia per migliorare la comunicazione diretta con i propri clienti attraverso questi canali.

In aiuto ci saranno i chat bot, che ti danno la possibilità di interagire rapidamente con il tuo pubblico in maniera personale e “intima”, puoi personalizzare la voce del tuo brand e inviare contenuti personalizzati direttamente agli utenti. Forse è per questo che ci sono almeno 100.000 bot attivi ogni mese su Facebook Messenger, e la ragione per cui vengono scambiati due miliardi di messaggi tra i marchi e il loro pubblico ogni mese. Se non lo sei già, il 2018 potrebbe essere l'anno in cui testare i chatbots per la tua attività!

Tutto in uno smartphone.
« Mobile is the king »

Più tempo passa e più aumenta il tempo speso dagli utenti sul mobile nelle piattaforme social. Negli Usa il tempo speso su Twitter è per l’86% su mobile, mentre arriva al 68% su Facebook. Di conseguenza, seguendo il trend, i social e gli stessi utenti prediligeranno sempre più una fruizione di contenuti pensati per il mobile.

Oltre ai già citati video, possiamo pensare ad esempio ai Canvas Facebook.

Ma non è finita qui… nel prossimo articolo parleremo meglio dei trend per i siti web! E le novità sulle strategie SEO, per portare il tuo sito web fra i primi posti delle ricerche degli utenti, sono davvero moltissime! Seguiteci…